Otto haiku autunnali, scelti da Luca Cenisi

Piccola selezione di haiku autunnali, tratti dalla Pagina Facebook del Gruppo Italiano Haiku. Fine estate Sulla spiaggia soltanto la posidonia Alfio Cosentino Vecchio castagno Proprio dietro l’angolo la mia infanzia Anna Maria Domburg-Sancristoforo Riflessa in acqua La nuova luna curva come una falce Benedetta Cardone Notte d’autunno – rilassante la luna sul melograno Elia Di Tuccio […]

Read More…

La voce dell’acqua, di Chris Drake

Lettura critica di uno hokku di Kobayashi Issa, tratta dal gruppo di discussione Haikai Talk. 田の水やさらばさらばと井にもどる ta no mizu ya saraba saraba to i ni modoru acqua di risaia – salutando torna alla sorgente Questo hokku è stato composto all’inizio del settimo mese lunare (agosto) del 1821, quando Issa risiedeva nel suo paese natale. Nello […]

Read More…

L’indifferenza delle gru, di Chris Drake

Lettura critica di uno hokku di Kobayashi Issa, tratta dal gruppo di discussione Haikai Talk. Traduzione dall’inglese a cura di Luca Cenisi. In lode delle gru — 人の引小松の千代やさみすらん hito no hiku ko matsu no chiyo ya samisuran gli uomini sradicano i millenni dei giovani pini – l’indifferenza delle gru Questo hokku risale al decimo mese […]

Read More…

Sei katauta scelte dalla Redazione

Sei katauta tratte dalla Pagina Facebook del Gruppo Italiano Haiku. La katauta 片歌 (“frammento di poesia”) è un antico genere di poesia composto da tre versi e diciannove sillabe, disposte secondo lo schema 5-7-7, ritenuto da alcuni storici la base della poesia giapponese in generale (insieme allo schema 5-7-5). Si tratta della forma più breve […]

Read More…

Le lacrime di Tora, di Chris Drake

Lettura critica di uno hokku di Kobayashi Issa, tratta dal gruppo di discussione Haikai Talk. Traduzione dall’inglese a cura di Luca Cenisi. 花の雨虎が涙も交るべし hana no ame tora ga namida mo majiru-beshi pioggia di petali – tra loro ci devono essere le lacrime di Tora Questo hokku risale al 21 marzo 1808, quando Issa risiedeva a Edo. […]

Read More…

Una finestra sull’America, di Luca Cenisi

Una selezione di haiku tratti da Gary Hotham (a cura di), Take-out Window. Haiku Society of America Members’ Anthology, New York, HSA, 2014. autumn breeze leaves fall everywhere Basho’s grave brezza d’autunno le foglie cadono dappertutto sulla tomba di Basho William Seltzer campground I use a pine needle for a bookmark campeggio uso un ago di pino […]

Read More…

La prima neve, di Nicholas Klacsanzky

Commento a uno haiku di Maria Laura Valente, tratto dal sito Haiku Commentary. Traduzione dall’inglese a cura di Luca Cenisi. Strada di casa – sui ricordi d’infanzia la prima neve Opera apparsa su Il mio Mandala – Antologia Haiku (Cascina Macondo, 2015) e su Inchiostri d’Autore (Accademia Barbanera Edizioni, 2016), nonché vincitrice del premio La couleur d’un poème (Milano, […]

Read More…

Intervista a Valeria Simonova-Cecon, a cura di Maria Laura Valente

Un dialogo su haiku, senryū e renku tra Valeria Simonova-Cecon, redattrice di Ershik ed amministratrice della Pagina Bannō Senryū for Gaijin, e Maria Laura Valente, insegnante e appassionata di letteratura giapponese. MLV: Cara Valeria, innanzitutto ti ringrazio per avermi concesso questa intervista, grazie alla quale mi sarà possibile affrontare ed approfondire, a beneficio di tutti […]

Read More…

Il rengay, di Michael Dylan Welch

Titolo originale dell’articolo: Give Rengay a Try. Traduzione dall’inglese a cura di Luca Cenisi. Molti poeti di haiku conoscono le origini di questo genere poetico, che affonda le proprie radici nella forma poetica giapponese a carattere collaborativo chiamata renga (oggi renku). Sanno, inoltre, che la strofa d’esordio – lo hokku – riuscì ad affrancarsi dalla […]

Read More…

Sera d’estate, di Nicholas Klacsanzky

Commento a uno haiku di Andrea Cecon, tratto dal sito Haiku Commentary. Traduzione dall’inglese a cura di Luca Cenisi. va su e va giù il mio ombelico – sera d’estate Andrea Cecon (Paper Wasp, Primavera 2010) Questo componimento è un ottimo esempio di haiku che, partendo da un’immagine particolare, giunge a una visione più ampia e […]

Read More…