Il kireji, di Hiroyuki Fukuda e Valeria Simonova-Cecon

Il kireji (切れ字), o “carattere che taglia”, si potrebbe definire uno speciale “strumento” letterario impiegato nello haiku. Un kireji è un termine che non possiede un significato vero e proprio, ma accompagna una parola, mettendola in particolare rilievo. Da un punto di vista stilistico, un kireji (usato solamente nella lingua poetica scritta e mai nel parlato) conferisce al componimento un certo tenore nobile, […]

Read More…