Un Giorno di Sole, haibun di Elisa Bernardinis

Un giorno di sole È una magnifica giornata di fine primavera, il cielo terso, con solo qualche soffice nuvola a disegnarne qua e la i contorni. Respiro a pieni polmoni il penetrante profumo dell’estate che avanza, nell’aria ancora piuttosto fresca del mattino. Salgo nella mia auto, pronta per andare al lavoro, e mi avvio, imboccando […]

Read More…

GENDAI HAIKU: CHE COS’È? di Hiroaki Sato

Hiroaki Sato, nato a Taiwan nel 1942, è un poeta giapponese e traduttore. Figlio di un poliziotto, fece ad un certo punto ritorno con la famiglia in Giappone, dove studiò alla Doshisha University di Kyoto. Nel 1968 si trasferì negli Stati Uniti e la sua prima occupazione fu alla Japan External Trade Organization (JETRO), dove […]

Read More…

LA FORMA NELLO HAIKU IN INGLESE – DI KEIKO IMAOKA

Un articolo tradotto dall’inglese da Elisa Bernardinis con l’aiuto di Corrado Aiello. Viene pubblicato con le preziose aggiunte (la postfazione di Michael Dylan Welch e di Keiko Imaoka), con l’autorizzazione di Michael Dylan Welch.  L’originale è pubblicato nel suo blog Gracecuts: http://www.graceguts.com/further-reading/forms-in-english-haiku Keiko Imaoka, nata ad Osaka e in età adulta trasferitasi negli Stati Uniti, fu […]

Read More…

Al di là del “momento haiku”: Bashō, Buson e i miti degli haiku moderni (seconda parte)

Haruo Shirane ha conseguito una laurea con lode in Letteratura inglese e studi orientali al Columbia College nel 1974, una laurea magistrale in Letteratura giapponese all’Università del Michigan nel 1977, e un Dottorato di ricerca in letteratura giapponese alla Columbia University nel 1983. È professore di letteratura e cultura giapponese presso il dipartimento di lingua […]

Read More…

Al di là del “momento haiku”: Bashō, Buson e i miti degli haiku moderni

Haruo Shirane ha conseguito una laurea con lode in Letteratura inglese e studi orientali al Columbia College nel 1974, una laurea magistrale in Letteratura giapponese all’Università del Michigan nel 1977, e un Dottorato di ricerca in letteratura giapponese alla Columbia University nel 1983. È professore di letteratura e cultura giapponese presso il dipartimento di lingua e cultura […]

Read More…

Diciassette sillabe per ricostruire

Otto haiku tratti dalla Pagina Facebook del Gruppo Italiano Haiku e dedicati alle vittime del terremoto che ha colpito il Centro Italia.   Grigio asfalto La notte in attesa di movimento Benedetta Cardone Fine d’agosto – al mio risveglio tutto è già crollato Corrado Aiello Nel pugno chiuso soltanto la polvere di una farfalla Cristina Marazia‎ Trema […]

Read More…

Intervista a Valeria Simonova-Cecon, a cura di Maria Laura Valente

Un dialogo su haiku, senryū e renku tra Valeria Simonova-Cecon, redattrice di Ershik ed amministratrice della Pagina Bannō Senryū for Gaijin, e Maria Laura Valente, insegnante e appassionata di letteratura giapponese. MLV: Cara Valeria, innanzitutto ti ringrazio per avermi concesso questa intervista, grazie alla quale mi sarà possibile affrontare ed approfondire, a beneficio di tutti […]

Read More…

Intervista a Takeshi Mizuno

Proponiamo, di seguito, la traduzione dell’intervista rilasciata a Ërshik, rivista di senryū e kyoka, a Takeshi Mizuno, pubblicata in Ërshik Special Issue II nel 2014. La traduzione dall’inglese è a cura di Elisa Bernardinis. Takeshi Mizuno, poeta giapponese e copywriter, nasce nel 1965 a Tokyo, figlio di un illustratore e autore di testi pubblicitari. Ispirato da un amico […]

Read More…

Otto haiku estivi, scelti dalla Redazione

Piccola selezione di haiku sul tema dell’estate, tratti dalla Pagina Facebook del Gruppo Italiano Haiku.   Brezza sottile Nel campo i girasoli a capo chino Angela Giordano Piccola estate La festa di gerani alla finestra Anna Maria Domburg-Sancristoforo Notte d’estate – il tonfo di una pigna nell’erba secca Elia Di Tuccio Riva del lago– divido la coperta con la […]

Read More…

Dieci haiku sui fiori, scelti dalla Redazione

Piccola selezione di haiku sul tema dei fiori, tratti dalla Pagina Facebook del Gruppo Italiano Haiku.   nessuno bada a quel piccolo fiore – un ranuncolo Alfio Cosentino brezza leggera – il tocco di campana sfiora l’ibisco Angiola Inglese aurora estiva – del ciliegio fiorito solo il ricordo Antonio Sacco fiori di loto – ne sta sbocciando […]

Read More…