Dieci haiku di Adjei Agyei-Baah

Adjei Agyei-Baah è uno haijin ghanese, il co-fondatore della Fondazione della Poesia in Ghana e del Network Africano per lo Haiku. Nel 2015 ha lanciato insieme a Emmanuel Jesse Kalusian il giornale Mamba il primo dedicato allo haiku internazionale. Questi dieci componimenti sono scelti dal suo libro “AFRIKU”, pubblicato dalla casa editrice RedMoonPress. wooden doll […]

Read More…

Tre piccoli haibun senza nome, di Antonietta Losito

(Mottola – 2010) Per tre giorni la nebbia ha sfumato i contorni delle case e delle persone in indistinti colori, ma oggi finalmente con il vento di tramontana splende il sole. Decido di fare una passeggiata tra le case del centro storico, un tempo teatro di pittoreschi episodi popolari. Giungo, percorrendo il dedalo di viuzze […]

Read More…

Un Giorno di Sole, haibun di Elisa Bernardinis

Un giorno di sole È una magnifica giornata di fine primavera, il cielo terso, con solo qualche soffice nuvola a disegnarne qua e la i contorni. Respiro a pieni polmoni il penetrante profumo dell’estate che avanza, nell’aria ancora piuttosto fresca del mattino. Salgo nella mia auto, pronta per andare al lavoro, e mi avvio, imboccando […]

Read More…

Intervista a Corrado Aiello, a cura di Valeria Simonova-Cecon

VSC: Prima di tutto, grazie, Corrado, per la tua disponibilità a rispondere alle mie domande. Il mondo dello haiku non è, ed effettivamente non è mai stato, veramente “unificato”; ci sono tanti stili, gruppi e cosi via (non vale soltanto per l’Occidente ma anche per il Giappone stesso). Una scena simile vediamo in Italia – […]

Read More…

GRANDINE, uno haibun di Corrado Aiello

Corrado Aiello (Piano di Sorrento, 1984), scrittore, poeta e haijin. Grandine Come se fosse ieri, ricordo distintamente quel mattino. Non era che un giorno come tanti altri quel ventisei di gennaio di sette anni fa quando io, per gioco, scherzando con mia sorella sulla copiosità e insistenza della pioggia in quel freddo periodo dell’anno, chiamai […]

Read More…

GENDAI HAIKU: CHE COS’È? di Hiroaki Sato

Hiroaki Sato, nato a Taiwan nel 1942, è un poeta giapponese e traduttore. Figlio di un poliziotto, fece ad un certo punto ritorno con la famiglia in Giappone, dove studiò alla Doshisha University di Kyoto. Nel 1968 si trasferì negli Stati Uniti e la sua prima occupazione fu alla Japan External Trade Organization (JETRO), dove […]

Read More…

LA FORMA NELLO HAIKU IN INGLESE – DI KEIKO IMAOKA

Un articolo tradotto dall’inglese da Elisa Bernardinis con l’aiuto di Corrado Aiello. Viene pubblicato con le preziose aggiunte (la postfazione di Michael Dylan Welch e di Keiko Imaoka), con l’autorizzazione di Michael Dylan Welch.  L’originale è pubblicato nel suo blog Gracecuts: http://www.graceguts.com/further-reading/forms-in-english-haiku Keiko Imaoka, nata ad Osaka e in età adulta trasferitasi negli Stati Uniti, fu […]

Read More…

Il cuscino, di Chris Drake

Lettura critica di uno hokku di Yosa Buson, tratta dal gruppo di discussione Haikai Talk. 誰がための低きまくらぞ春の暮 taga tame no hikuki makura zo haru no kure Per chi sarà questo cuscino basso? Sera di primavera Il cuscino basso veniva utilizzato dagli uomini, quindi si nota subito come elemento particolare all’interno della stanza di una donna. Il […]

Read More…

Otto haiku autunnali, scelti da Luca Cenisi

Piccola selezione di haiku autunnali, tratti dalla Pagina Facebook del Gruppo Italiano Haiku. Fine estate Sulla spiaggia soltanto la posidonia Alfio Cosentino Vecchio castagno Proprio dietro l’angolo la mia infanzia Anna Maria Domburg-Sancristoforo Riflessa in acqua La nuova luna curva come una falce Benedetta Cardone Notte d’autunno – rilassante la luna sul melograno Elia Di Tuccio […]

Read More…