Otto haiku di Ezio Infantino, scelti dalla Redazione

E.InfantinoEzio Infantino è nato a Tricarico (Matera) nel 1959. Sposato, vive a Verona. Laureato in Scienze Biologiche, lavora in un’azienda pubblica multiservizi, muovendosi tra i Comuni della sponda bresciana del Lago di Garda per il trattamento delle acque. È amante del running, e della corsa campestre in particolare. Ha scoperto gli haiku (e la poesia giapponese in generale) nel 2015.

vernice fresca –
il profumo di lillà
nel parco vuoto

su un ponte vecchio
si acquietano i gabbiani –
tramonto estivo

fetta di torta –
due mosche svolazzano
senza toccarsi

breve acquazzone –
riprendo a canticchiare
con le cicale

api operaie –
un ciabattino batte
le ultime suole

la strada libera –
un falco segue il giro
di una rotonda

schiuma di birra –
chiaro di luna steso
su un campo di orzo

colpo di tosse –
scappano via i corvi
da un campo incolto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...