Otto haiku di Marina Bellini, scelti dalla Redazione

MarinaMarina Bellini, risiede attualmente a Mantova. Insegnante laureata in Fisica, scrive haiku dal 2013, cimentandosi anche in lingua inglese. Alcuni suoi componimenti sono pubblicati nella raccolta antologica Orme di Noi (Ed. Luna Nera, 2014), nell’Antologia del Premio di Poesia Haiku (Ed. Progetto Cultura, 2015) e nella raccolta Il mio Mandala (Cascina Macondo, 2015). Partecipa attivamente a diversi gruppi haiku online e ha aperto un suo blog personale: http://dipingoinsillabe.blogspot.it/.

pioggia d’aprile –
del tulipano ormai
solo gli stami

bianca scogliera –
un fiore di cappero
oscilla al vento

nuove sementi –
la vecchina nell’orto
sempre più curva

quiete notturna
il frusciare d’un ratto
nel prato buio

campo innevato –
l’airone sempre fermo
tra il fosso e il cielo

nell’aia distesi –
un sole settembrino
e il vecchio cane

su rami spogli
il blu d’un aquilone
ormai sbiadito

prato ingiallito –
sonnecchiando il cavallo
scaccia le mosche

One thought on “Otto haiku di Marina Bellini, scelti dalla Redazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...